7 Comments

  1. Cagliostro
    12 maggio 2013 @ 10:13

    @Danilo,
    il tuo invito, con tutta probabilità, cadrà nel vuoto. Ti consiglio di tenere d’occhio le delibere di Giunta e le Determine (presenti e del recente passato) e così ti accorgerai che, prima di ogni altra cosa, questi signori debbono adempiere ai versamenti per la costituzione dei vari “fondi Spese” (così si chiamano gli acconti da bonificare ai vari avvocati per patrocini, consulenze, pareri e quant’altro). Siccome le vacche ora sono magre (anzi scheletriche), altro latte non riescono a dare…E così anche i pannelli di Loreto resteranno…’arte astratta’.

    NB Forse la gente di Lozzo non sa che esiste già un solo versamento ad un esimio avvocato per Euri 8000 (ottomila!!!) a fronte di una consulenza-parere richiesto perché “le risorse interne non possedevano le dovute capacità professionali e tecnico-legali”. In verità si trattava di ben poca cosa (sia in fatto di consistenza di valore che per i problemi sottesi), risolvibile anche da un modesto ‘travet’, solo che i pavidi, temendo chissà quali conseguenze, hanno voluto avere le spalle coperte da uno pezzo di carta al…platino. Senza contare che le Dirigenze hanno uno costo, già di per sé, alquanto salato…

  2. Visitatore del sito
    12 maggio 2013 @ 11:29

    Abbia pazienza Sig. Redattore, con un prossimo giro ciclistico d’Italia, ma che scrivo….di Loreto, sistemeranno anche quei cartelli, come l’asfalto lungo la strada principale Via Roma (non ha notato il fervente lavoro tacconatorio e pre-tacconatorio in atto?)
    Come nelle caserme, quando sentono puzza di ispezione o di arrivo di un qualche capoccione fanno lucidare anche le turche, poi per tutto il resto dell’anno……polvere sotto il tappeto.
    Solite storie, solita ipocrisia e solito Popolo che non si accorge dell’enorme inculation che prende tutte le volte che si esprime con il voto.

  3. rassicurante
    14 maggio 2013 @ 21:14

    Il Visitatore può stare tranquillo, l’asfalto steso sulla strada principale, sarà rimosso subito dopo il passagio della corsa.

  4. il decreto sblocca debiti fa piovere solo 6 milioni di euri in provincia di Belluno » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    24 maggio 2013 @ 17:26

    […] Lozzo di Cadore può contare sullo sblocco di 82.000 euri: ce la facciamo a cambiare anche i tabelloni di Loreto? Pieve si deve accontentare di 22.000 euri, ma per fortuna è da poco passata la manna. Un bel […]

  5. oasi di quiete: se continua così ne potremmo fare parecchie anche in Cadore » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    30 maggio 2013 @ 12:05

    […] senza presenza dell’acqua. E poi ci potremmo mettere qualche tabellone informativo (magari più idonei di questi qua), titolati “come eravamo“, per mostrare al viandante l’evoluzione della […]

  6. eppur si muove (o della rimozione degli indecenti pannelli di Loreto) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    7 giugno 2013 @ 15:07

    […] di Loreto, quelli che fanno sc-chifo e pure puzzano dalla primavera del 2012, come qui documentato, non sono stati prontamente rimossi e rinnovati. Il sindaco aspettava solo il verificarsi di un […]

  7. vara vara che anca a Calalso i xe drio fare come a Loso » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    23 giugno 2013 @ 08:13

    […] approfondimenti in gli indecorosi pannelli di Loreto. Indecorosi?? Indecenti!! e aspetti filosofici qui e quo. Come ricordato, prima o poi Bepi Peoceto troverà il tempo per un […]