il BARD invitato alla stesura del nuovo Statuto Speciale di Autonomia della Regione Trentino Alto Adige

No, le frattaglie del PD bellunese non si potevano invitare. Come del resto quella marmellatona del PDL. Il commissario Capocelli è impegnatissimo a spegnere le luci di Palazzo Piloni. Non poteva che essere il BARD. E così è stato.

p.s. articolo sul blog del BARD per ulteriori informazioni e la relativa rassegna stampa.

I commenti sono chiusi