3 Comments

  1. Anonimo
    24 Gennaio 2010 @ 00:02

    Ke soprindendenza,kela strada la fazo dute i di de bel tempo(e zenza neve)kuanke vado inte dale ciaucere a netà l’bosco del nono,se ei davoi al zapin,dao sempre na gratada sula cuna par tirà via la porcaria ke va sora;meo ke se la netone noi kuanke passon,se lo fa dute,la é sempre neta.Basta una tabela”divieto di transito ai mezzi cingolati”.Ciao

  2. Danilo De Martin
    28 Gennaio 2010 @ 12:01

    Anonimo,
    no me entusiasma gnanche a mi ciamà n causa la Soprintendenza. Resta l fato, però, che avendo io domandou a pi de calche un se, dovendo pasà co la cingoleta, i sarae vegnesto n mente de protege la strada romana, i me a risposto …. a, parchè elo na strada romana chesta ca?.

    N secondo luogo tien conto che i tratori, chi co le gome, i é deste avanti e ndrio, no sei quante ote par portà fora le piante de Comun, zenza fei dan, par fortuna, ma tanto valea.

    Io ei parlou no tanto co la Soprintendenza, ma con sior da chesta incaricou de sorvelià i scave che i servizie forestai stasea fasendo pal “parco”. Secondo lui, e secono me, la roba meo sarae scuerde con tera la strada, n modo de garantì la so conservazion. E chiaro che se se fa così nesun po pi vede la strada, ma visto quanto e come la e stada valorisada fin adè, no vedo probleme. O ben se la valorisea parché la abie na valenza de riciamo turistico, o ben se la scuerde, così savon che basta scavà chel tin par tornasela ciatà fora.

    Par ultimo, tien conto che i scave fate nte i ane pasade par slargà la strada e par fei pasà l’acuidoto che dà aga a Loze, i à distruto quasi duta la strada, a parte al toco che savon.
    Ciao

  3. a Lozzo di Cadore, lungo la strada romana di Loreto: opera in decursu … » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    4 Settembre 2010 @ 08:01

    […] strada romana di Loreto a Lozzo di Cadore. Ho già espresso alcuni miei pensieri nell’articolo la strada romana e la chiesa della Madonna di Loreto nel quale concludevo: Mi chiedo anche, in relazione al costruendo parco adiacente la chiesa della […]