le SSRL, scatole vuote: come volevasi dimostrare

Vi ricordate delle SSRL, le SRL da 1€? Quelle proposte da monti in love (mario, il ragioniere)? Ne scrissi qui e qua:

Vedremo quante start up partiranno con un euro. Insomma, se non è fumus, è perlomeno pia illusione. Ma se è una illusioni creata da Monti … tutti a leccare. Ad ogni buon conto credo che gli startupisti da 1 € si renderanno conto ben presto che costituire una ssrl è comunque il meno. Poi viene il bello.

E’ giunto il momento di fare un primo conteggio delle nespole. Tutto come ampiamente previsto:

Il 60% delle 12.973 nuove società, tra srl semplificate e a capitale ridotto iscritte nel registro delle imprese al 31 maggio 2013, è inattivo. Al 31 marzo 2013 il 90% delle società costituite ha dichiarato di non avere personale. I dati sono emersi da un’indagine condotta dalla Federnotai Lombardia. […]

I dati dell’inattività (rilevati da Infocamere al 31 maggio 2013) raccontano che sei imprese su 10 non operano ancora sul mercato, un dato che alimenta il ragionevole dubbio che in molti casi siamo al cospetto di società simili a scatole vuote che stentano a partire anche a causa della bassa capitalizzazione delle stesse e della conseguente difficoltà a trovare finanziamenti sul mercato del credito.

I commenti sono chiusi