l'Italia in cammino verso il baratro

Anche quell’aquilotto di Squinzi se n’è accorto. E già bisognerebbe accennare alla ola. La Confindustria si spaccherà, almeno me lo auguro. E può darsi che ciò avvenga ben prima di quanto sia prevedibile (perché succederà). Fottuti industriali centralisti. Oltre gli epiteti, la situazione nazionale appare tremendamente seria. Per prenderne atto basta sfogliare i dati sottostanti del Rapporto 2013 – Osservatorio artigianato PMI – Lombardia:

 

(via Linkiesta)

I commenti sono chiusi