3 Comments

  1. cagliostro
    4 maggio 2012 @ 15:41

    Ad integrazione di quanto sopra scritto e per mettere in risalto quanto altre amministrazioni si apprestano a fare in materia di tassazione sulla casa al fine di non pesare sulle ‘sofferenti’ tasche dei cittadini, invito a visionare il Blog della lista Insieme per Auronzo dell’ex sindaco di Auronzo, ora ricandidato ad un terzo mandato. Il Rag. Antoniol si propone di RIDURRE la tassazione base sulle prime case dal 4 al 2 x mille e di applicare la detrazione massima consentita (esclusi i carichi di famiglia per figli conviventi entro il 26° anno) di Euro 200. In tal modo saranno molti i cittadini esclusi dal nuovo balzello. Infine Antoniol si ripropone, se eletto, di applicare agevolazioni (abbattimenti rispetto alla aliquota base del 7,6 x mille) su locali adibiti ad attività commerciali, turistiche, artigianali ecc e su seconde case date in uso a famigliari residenti nel Comune.
    Spero che il sindaco di Lozzo, tenuto conto della realtà economico-finanziaria del nostro Comune non molto dissimile da quella dei nostri vicini della val d’Ansiei, non voglia essere da meno e ritenga opportuno valutare attentamente alleggerimenti sostanziali in fatto di applicazione dei nuovi balzelli, sull’esempio di quanto si propone di fare l’esperto amministratore auronzano. Questo, tanto più se si considera la già avvenuta penalizzazione dei titolari di seconde case del nostro comune con la recente abolizione, senza una precisa motivazione,della agevolazione perequativa del 30% sulla tassa smaltimento rifiuti (si veda il mio articolo ed i relativi commenti Differenziare i rifiuti conviene a tutti) (l’Imu, va precisato, dovrebbe in seguito assorbire ogni altra imposta, tassa o tributo riferentesi alla casa).

  2. Lozzo di Cadore: come la mettiamo con l’IMU ? /2 » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    31 ottobre 2012 @ 12:00

    […] riferimento e seguito all’articolo da me scritto e pubblicato su questo Bloz in data 2 Maggio u.s. Come era facilmente intuibile, conoscendo a fondo l’uomo […]

  3. Un ‘silenzioso’ provvedimento comunale parzialmente positivo » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    31 ottobre 2012 @ 12:02

    […] dibattuto, da queste colonne, sull’argomento fiscale/tributario. Vedasi i miei interventi “Come la mettiamo con l’Imu?” e “Come la mettiamo con l’Imu?/2”. Da ultimo, lo scorso Settembre, ho scritto […]