1 Comment

  1. Cagliostro
    23 dicembre 2012 @ 09:37

    Ma quei giovani dabbene, che si son dati lodevolmente da fare per la raccolta delle firme dando così prova di alto senso civico, non potrebbero anche prodursi in uno sforzo ulteriore e dare inizio ad un confronto con la popolazione impegnandosi magari in prima persona per le prossime elezioni amministrative?
    La mia domanda potrebbe apparire fuori tema, nella sostanza credo invece che sia molto pertinente: se l’interesse per la Cosa Pubblica da segni di risveglio perché non cogliere l’occasione per qualche cosa di ancora più ‘intrinseco’ alla nostra collettività ed ai suoi problemi di sopravvivenza?