PD & PDL: inciucisti a loro insaputa

Eccola qua la foto “simbolo” di ieri: gli inciucisti. Che PD e PDL siano sempre stati culo & braga, oltre le apparenze di facciata, lo dimostra la vita parlamentare: ne scrivevo il 6 ottobre 2011 in l’inciucio PDL-PD: dalle Alpi alle Piramidi (passando per le Dolomiti), dal quale si evince come i due apparati di marmellata siano organici anche nell’intesa partitica/politica (e ben oltre le ovvie quento vergognose votazioni unanimitarie quando si è trattato di aumentarsi lo stipendio).

Alle schermaglie di rito, riportate ed alimentate dall’informazione mainstream generalista per mantenere nella folla il costruito “tono da competizione”, sono quasi sempre seguiti accordi spartitori votati spesso alla chetichella. Insomma, non è la lotta tra il Bene ed il Male ma un inciucio permanente tra Cip & Ciop, tra Ollio & Stanlio, tra Yoghi & Bubu, tra Barney e Fred, tra Peppone & don Camillo.

Eccola quindi la foto di Bersani che, dopo la prima votazione per il presidente della repubblica, corre ad abbracciare Angelino Alfano. Intanto Sagunto brucia.

Abbraccio fra Alfano e Bersani dopo la prima votazione per l'elezione del Pres. della Repubblicabersani

(Foto: Linkiesta)

p.s. questo è il mio 1600° post, che appassionatamente dedico alle cloache massime PD & PDL

1 commento per PD & PDL: inciucisti a loro insaputa