professor Monti, poco più di un paggio del Bim

Chi si dimentica del “gruppo dei paggi” del BIM, messo lì per trovare la soluzione al buco da 27.000 euri al giorno in 7 anni che loro-stessi-se-medesimi hanno creato? E la soluzione, poi naufragata, della “patrimoniale” da 100 euro a utenza? E quella che triplicava il costo dell’acqua per l’Ato Alto Trevigiano?

Ecco, non è che ci volessero delle grandi aquile. Infatti.

Allo stesso modo, professor Monti, fatte le debite proporzioni di circostanza, ci aspettavamo qualcosa di più di una “patrimoniale ad ampio spettro”. Che ci dovessimo tassare per salvare il culo all’Italia non era in forse, ma ci aspettavamo serie misure per la ripresa e serie misure per i tagli della spesa pubblica e per i tagli dei costi della politica e della Casta (essendo, politica e Casta, cose ben diverse fra loro, ovviamente). E invece nulla. Poco più di un paggio del BIM.

Intervistato da Antenna 3 riguardo alle tasse e alla ipotesi (ora certezza) dell’introduzione dell’ICI, un noto cittadino di Domegge ha detto la cosa giusta (quasi alla fine del video): “non occorreva scomodare la Bocconi, potevo metterla su anch’io“. Parole sante.  W Pane !!.

1 commento per professor Monti, poco più di un paggio del Bim