2 Comments

  1. sloz
    14 novembre 2011 @ 18:50

    “Ecco fatto! Il nuovo premier greco è un banchiere. Il nuovo premier italiano Monti(detto “er vaselina”) è generalmente indicato come “l’amico dei poteri forti”. Possibile che non sia chiaro a tutti il disegno strategico della Bce? Dal trattato di Maastricht (ve lo ricordate? lì dentro c’era la rinuncia dei singoli stati alla sovranità monetaria, ma nessuno ce lo disse mai) in avanti, passo dopo passo, i banchieri si sono impossessati del continente, e i politici ne sono diventati compiacenti e ben ripagati burattini al loro servizio. A noi è andata anche peggio perchè nel mezzo della strategia c’è pure capitato nei coglioni un imprenditore delinquente e senza scrupoli che ha approfittato del potere per farsi i fatti suoi”.

  2. Danilo De Martin
    14 novembre 2011 @ 19:44

    Borsa Milano chiude in calo del 2%, spread a 490, rendimento dei BTP dell’asta odierna al 6,29% (il più alto dal 1997.

    Dura tre ore la festa dei mercati per il nuovo esecutivo: Leggi il resto http://www.linkiesta.it/i-mercati-l-italia-rimane-il-pericolo-numero-uno