Calderoli e i padri del porcellum

Ma chi ci ha mai creduto che il porcellum fosse un’opera distillata dal “solo” Calderoli. Ma dai! E’ andata di lusso a tutti i partiti, dal primo all’ultimo. Chi disdegna poi compra. E l’hanno comprato tutti, il porcellum. La “vera” storia è già stata raccontata con fiumi d’inchiostro, ma sentire il “ministro responsabile” che ne rievoca le fasi salienti è avvenimento – di per sé – catartico, perché ti ricorda semplicemente che il parlamento – da destra a sinistra – è in realtà un variopinto parlamerdaio.

I commenti sono chiusi