Cortina d'Ampezzo verso l'esaurimento

Scendono in campo i pezzi da 90!:

Natale: Cortina punta a tutto esaurito

Ait Dolomiti,segnali buoni per tutte località Dolomiti bellunesi

(ANSA) – CORTINA, 18 DIC – Cortina d’Ampezzo punta al tutto esaurito per le vacanze di Natale. La Regina delle Dolomiti sembra non temere la crisi, anche se qualche preoccupazione sul proseguimento della stagione c’è. Per il periodo clou di fine anno arrivano comunque segnali incoraggianti. Anche dalle altre località delle Dolomiti bellunesi. Il dato arriva da una analisi sul ‘campo’ di Ait Dolomiti, di Confindustria Belluno Dolomiti.

Ora, ditemi, onestamente: se foste a Cortina, ma anche se foste a Perarolo, non puntereste anche voi al tutto esaurito? Chiaro, no! Voce del verbo puntare, non costa niente. Non tutti hanno ricevuto in dono un Q.I. di 140, ma anche con molto meno in zucca la propensione al tutto esaurito è cosa garantita.

Detto altrimenti: non è che a St. Moritz (o xyz), appena prima delle vacanze di Natale, ti vengono a dire che la crisi è nera e non si vede un cane in giro (anche nell’ipotesi che sia vero). No! Anche a St. Moritz puntano al tutto esaurito!!!

Chiarito questo, ecco svelarsi la sottile strategia comunicativa che già ieri (vedi link a fine articolo), timidamente, si è andata palesando. “Per il periodo clou di fine anno arrivano comunque segnali incoraggianti. Anche dalle altre località delle Dolomiti bellunesi. Il dato arriva da una analisi sul ‘campo’ di Ait Dolomiti, di Confindustria Belluno Dolomiti“.

Beninteso: Anche dalle altre località delle Dolomiti bellunesi”.

Mettete bene a fuoco: “Il dato arriva da una analisi sul ‘campo’ di Ait Dolomiti, di Confindustria Belluno Dolomiti”.

Ho motivo di credere – posso sbagliarmi – che in questo caso “il campo“, in attesa che la neonata Ait Dolomiti dei confindustri sventagli su ogni angolo del territorio bellunese tutti i suoi tentacoli, sia un mondin a caso. E in questo caso il mondin a caso è proprio Mondin.

sto-esaurito

(immagine: immaginidivertenti.org)

4 commenti per Cortina d’Ampezzo verso l’esaurimento