4 Comments

  1. marnifo
    2 Maggio 2010 @ 20:53

    se sà ke sote le feste…e a Paska se prea de pì… Fato stà ke a risolve al problema dela Val Da Rin, ancora na ota, e intervenù “S.S.” fasendo partì una frana ke a menoù dò la strada.

  2. Danilo De Martin
    3 Maggio 2010 @ 06:35

    Era solo question de tenpo. No cognoso l’entità dei dane, ma continuarà par tanto. La strada le stada fata n tanto al chilo, la regimentazion dele aghe i l à considerada agnó che no i podea fei de manco. Basta vardà al toco che da Valdazene va n Forzela Basa: l trato l é didatico, n tel senso che l università la porta dute chi del corso de ingegneria par fei vede come che NO SE FA na strada. In ogni caso la strada de Val da Rin la serve, e chela che va inte dala Grava Bianca che no se capise a fei chè che i la fata, forse par spende i 140.000.000 che l à costou. Chesta a de bon che (forse) no la va n frana.

  3. ANALISI
    3 Maggio 2010 @ 09:34

    Bisogna che te tegne conto che e belo pasou calche an da quanche te a fato le foto pai pieghevoli……questioni di minuto mantenimento……

  4. Danilo De Martin
    3 Maggio 2010 @ 12:56

    @ ANALISI, A dila duta, ntel caso del pieghevole del giro dele ciese sarae anche l testo da agiornase …