5 Comments

  1. montanaro K
    25 febbraio 2014 @ 13:10

    Commento splendido ottimo il tuo sarcasmo su un “vispo tereso” di farfalle. Ma che faccia il piacere di farsi da parte.Il popolo Cadorino ha i pensatori e politici buoni ma in questo momento sono nelle retrovie…lasciando intanto i “vispi teresi” correre dietro alle farfalle.Comunque grande Danilo mi hai fatto sorridere con questo commento azzeccatissimo

  2. frank
    25 febbraio 2014 @ 13:45

    @danilo
    sarebbe folcloristicamente rilevante vedere i ns. sindaci col fucile alla moda degli schutzen

  3. Analisi
    25 febbraio 2014 @ 23:01

    ADE’ EI CAPIU I DOI BLACK-OUT DE ‘ST’ INVERNO…. ERA LA REVOLUZION.

  4. Danilo De Martin
    28 febbraio 2014 @ 10:24

    @frank,
    si, me li vedo, e me li immagino anche con la fiaschetta al collo tipo “san bernardo”, utile un attimo prima del momento fatidico nel quale usciranno dalle trincee e si getteranno contro il nemico…

  5. il PDx, Renzi, le autonomie speciali e le montagne (russe) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    28 febbraio 2014 @ 14:58

    […] E allora famole, ’ste autonomie!! C’è Belluno, povera Cenerentola, che lo chiede da anni ed è pronta alla specialità. Famola!! E famola autonoma (prima che prenda fuoco) […]