11 Comments

  1. Attilio Bianchi
    9 Marzo 2011 @ 19:06

    Carissimo rettore del BLOZ di Lozzo, in vero il soggetto del
    “sarà duro ripetersi” era comunque l’ Inter e non la giunta. Questa triplette indica che, se non fosse intervenuta la minoranza a sollevare il problema dell’ indifferenziata nella primavera del 2009, si sarebbe ora “PENTACAMPEON” come chiamano il Brasile vincitore di 5 mondiali di calcio. Diamo dunque a Cesare ciò che è di Cesare.
    Il problema della radicalizzazione dei cambiamenti negli abitudinari è che ci vuole il solito tempo di metabolizzazione. Questi tempi sono più o meno lunghi anche in base alla capacità degli amministratori di dare le giuste informazioni e far percepire alla popolazione che il gioco vale la candela. LA VEDO DURA. Oltre a questo penso che la MCC politica
    sarebbe la degna depositaria di un progetto comunitario sulla trasformazione dei rifiuti in materie prime, energia e humus. Poi penso che la MCC sarebbe composta dagli stessi dell’ ATO che avallavano i bilanci GSP in mezz’ ora, salvo poi arrampicarsi sul silicio, FOSELO SBROENTE . Sane

  2. Danilo De Martin
    10 Marzo 2011 @ 12:01

    Caro Attilio,
    se non avessero chiuso la discarica di Mura Pagani, comportando il conferimento al Maserot, saremmo diventati davvero PENTACAMPEONES. Un colpo de cu …

  3. Attilio Bianchi
    10 Marzo 2011 @ 13:48

    GIUSTO, IN PRIMIS L’ OBBLIGO IMPOSTO DALLA NUOVA DISCARICA DI SEPARARE L’ UMIDO DAL SECCO…..Dal punto di vista amministrativo i rifiuti possono addirittura divenire fonte di materie prime, energia e reddito, ma vosto sta a perde tempo e pasà par “sognatori” o ” cagaprogete “, chel che ei capiu e che la maggioranza de la dente preferise pasà par ” coioi “, pagà e tase. VEDI BIM GSP. Oramai chi ha un potere in mano si arrocca sulle sue posizioni e congiura con chi ne ha un altro e si danno manforte…’ntanto
    PAGAAPO. Ma loro non pagano mai…Caro Berlusconi non sono solo i PM che non pagano i loro errori anche “quelli” del BIM non pagano. Sicuramente si alzeranno gli emolumenti poiché sono stati bravi a far si che il debito non arrivasse a 60 milioni di euro….BRAVI TUTTI…BRAVI.

  4. il sindaco di Lozzo di Cadore, come Fonzie, fa fatica ad ammettere i propri sbagli, ma sta iniziando a chinare il capo » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    11 Marzo 2011 @ 12:23

    […] ai primi nella graduatoria, sono contento di non aver tifato invano. Scrivevo infatti: Sembra però che adesso, in termini di raccolta differenziata, stia tirando la volata a tutti i […]

  5. A Lozzo di Cadore il Rifiutel, un piccolo Nobel per la raccolta differenziata » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    12 Marzo 2011 @ 08:00

    […] La notizia certificata dalla Regione Veneto che Lozzo di Cadore ha conseguito, per la terza volta consecutiva, la MAGLIA NERA nella raccolta differenziata (anni di riferimento 2007, 2008, 2009) ha messo in […]

  6. Lozzo di Cadore e raccolta differenziata: il ruggito del coniglio » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    12 Marzo 2011 @ 14:33

    […] caro sindaco, non ci hai informati con la stessa foga anche per il 2009 quando la raccolta è stata tale da farci guadagnare la terza maglia nera in Veneto consecutiva […]

  7. Lozzo di Cadore: aggiornamento dello stemma comunale » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    14 Marzo 2011 @ 09:23

    […] di Cadore: aggiornamento dello stemma comunale In relazione agli ultimi avvenimenti si è reso necessario un update dello stemma del comune di Lozzo di […]

  8. Lozzo di Cadore: la banda della maglia nera ridurrà la tatruffa oops la tariffa delle scoaze? » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    12 Giugno 2012 @ 07:18

    […] sono tante bande in giro, la banda larga, per esempio. Da noi è famosa la banda della maglia nera (tricampeones), questioni di raccolta (differenziata). Aveva deciso, la banda della maglia nera, di mettere la […]

  9. chiedereste la bicicletta se foste sicuri di essere bocciati? (bolcomiadi /6) » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    18 Gennaio 2013 @ 10:24

    […] non c’è stata UN SOLO ANNO. NO. Quella di Zozzo di Cadore è una bocciatura reiterata. Tricampeones, siamo. Per tre anni di fila, la Regione Veneto ci ha bocciato senza appello consegnandoci la […]

  10. sindaco di Lozzo: bandiera nera la trionferà … /1 » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    9 Maggio 2014 @ 10:44

    […] se ci davi dentro ancora due anni diventavamo pentacampeones, ricordi? qui comunque la scansione che ci ha portato ad essere tricampeones […]

  11. mister x
    11 Maggio 2014 @ 19:09

    Che condizion… Adesso non potete lamentarvi visti i recenti risultati…