2 Comments

  1. il sindaco di Cortina d’Ampezzo sui flussi turistici: il ruggito del coniglio » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    2 settembre 2012 @ 14:01

    […] il sindaco di Cortina d'Ampezzo sui flussi turistici: il ruggito del coniglio Ci aveva già provato a raccontare balle sulla consistenza dei flussi turistici, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, allorquando dichiarò che “Cortina e il Veneto hanno scongiurato la crisi”. Peccato che la crisi Cortina l’avrebbe scongiurata con un meno 5% degli arrivi e un meno 6% delle presenze totali (italiani + stranieri), dati questi riferiti al periodo gennaio-maggio 2012, tutto spiegato e dimostrato in Cortina d’Ampezzo: sulle valutazioni delle affluenze turistiche il sindaco racconta più balle…. […]

  2. Cortina d’Ampezzo: vede il ‘boom’ di febbraio ma non il tonfo di gennaio » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    13 maggio 2013 @ 10:10

    […] sole “verità” che fanno comodo non è uno scandalo (il suo superiore, tal Franceschi, ha fatto scuola), non certamente per noi abituati a leggere sempre tra le righe. Ma ci vuole buon gusto ed […]