3 Comments

  1. montanaro K
    1 agosto 2013 @ 08:27

    Penso che non si possa fare ..in quanto la legge dice che si possono intitolare vie o piazze dopo 5 anni dalla morte.Non vorrei sbagliarmi ma…..

  2. Danilo De Martin
    1 agosto 2013 @ 09:29

    @montanaro,
    e che dire di quel povero papa Emerito che tutti i giorni si alza e si dà una strizzatina ai gioielli a scopo scaramantico? Non che dedicazioni di questo tipo non si possano fare per personaggi in vita, ma solitamente ci si accanisce su chi è già passato a “miglior vita”. Comunque, ad agosto del 2011, il parco è stato inaugurato e dedicato a Ratzi, questo è quello che riportarono le cronache, questo è quello che il sindaco va ripetendo, questo è quindi ciò che si vuol far credere. Bene, se è così, facciamolo come si deve e non alla cazvolo. Ma può darsi, non mi sono mai dato la pena di approfondire l’argomento, che tu abbia davvero ragione: nel qual caso vorrebbe dire che nel novero delle panzane sparate da questa amministrazione, oltre a quella delle alberature particolari, ci dobbiamo mettere anche quella del parco “dedicato ma forse no!“.

  3. parco solare di Loreto: la prima dedicazione a Benedetto XVI » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    7 agosto 2013 @ 08:57

    […] ricordare che una prima dedicazione c’è stata. E basterebbe questa. Insomma, caro sindaco, scusa l’insistenza, ma al posto di quel busto barbuto che ancora non è stato esposto, non sarebbe davvero il caso di […]