2 Comments

  1. Paga Pantalone
    5 settembre 2013 @ 09:10

    Ora capisco. In genere vedo Manfreda in treno quando ci sono delle riunioni inerenti il BIM-GSP e per l’appunto l’altro giorno era in treno; non è che iniziano le fasi preparatorie? Finalmente abbiamo un ulteriore nuovo organismo per aiutare organismi precedenti. Mi viene da ridere nel pensare che l’autunno che verrà porterà tante novità. Anche Zaia e Serracchiani hanno firmato per aumentare la portata della società Veneto Sviluppo. Era ora, con tutto lo sviluppo che ne abbiamo ricavato, supereremo abbondantemente il Trentino Alto Adige. Finchè Paga Pantalone, avanti tutta.

  2. Mirco
    10 settembre 2013 @ 15:03

    Era ora. Finalmente il nostro Roccon domanda i danni perchè è stato sputtanato in quanto, da presidente del BIM, ha concorso a fare 70.000.000,00 euro di debito (ora 80.000.000,00). E’ per questo che a me l’Italia (e i Bellunesi) fanno schifo.