la sede di Calalzo della Comunità Montana Centro Cadore: dilemma tra baricentrico ed egocentrico

Alla lettura di ieri riguardante lo spostamento della sede della Comunità Montana Centro Cadore da Cima Gogna a Calalzo aggiungo questa considerazione:

Ancora De Carlo (ma anche Svaluto):

“La nuova struttura è baricentrica anche in un’ipotesi futura di accorpamento di altre Comunità montane […] Esempio banale ma verificabile: la signora Maria da Venas, così come i cittadini di Pieve, non dovranno più recarsi a Cima Gogna per fruire dello Sportello Unico delle Attività Produttive (servizio cui non aderisce soltanto Auronzo, nel cui territorio si trova l’attuale sede).

A parte la “lungimiranza” di ritenere la sede baricentrica in una ipotesi futura di accorpamento (delle 3 CM cadorine con lo scopo di costituire la CM Unica, vedi selezione articoli), che è come se un giovane ventenne perdesse tempo a costruirsi la bara perché tanto sa che deve morire, ho fatto due conti.

Ho misurato le distanze medie tra i vari comuni e la sede attuale di Cima Gogna e quella futura di Calalzo ricavandone la tabella sottoriportata. E’ evidente che ho dovuto introdurre delle approssimazioni. Ho considerato, per esempio, che il centro di Auronzo sia posto a Rizió e che quello di Domegge sia a metà strada tra gli agglomerati urbani di quest’ultimo e quelli di Grea-Vallesella.

Come si può vedere, per fare un esempio, se si ipotizza di fare una riunione di giunta a settimana a cui partecipa un rappresentante per paese, le distanze percorse globalmente nel caso di sede a Cima Gogna sono di 82 km, con la sede a Calalzo sono 67 km. Sono 15 km di differenza, un litro di benzina o gasolio: 1,5 € di risparmio per ogni riunione (3 € considerata l’andata-ritorno, 150 € all’anno se si pensa di fare una riunione a settimana). Le considerazioni fatte per i consiglieri valgono, in media, anche per la signora Maria che però, ci auguriamo per lei, non si reca 50 volte presso la sede della CM.

A questo proposito, sempre per fare un esempio, se immaginassimo Valle non facente parte della CM, le distanze diventerebbero di 66 km da Cima Gogna e 61 da Calalzo, con un differenziale ridotto a 5 km. Aggiungo infine che il  “modello” si può eventualmente affinare considerando le medie pesate rispetto alla popolazione residente in ogni comune.

Perché non chiedere al MultiPhysicLab, quando non impegnato nello sviluppo della trazione elettrica lacuale, di esercitare qualche cervello nel calcolo della distanza per la quale si minimizzano i costi di raggiungimento della sede? Magari riusciamo a risparmiare altri 40 euri all’anno (ammesso di trovare una sede consona nei paraggi). Di questi tempi potrebbero far comodo.

 

distanza da Cima Gogna distanza da Calalzo
Auronzo 7,25 17
Lozzo 3,13 6,65
Vigo 4,15 11
Lorenzago 5,25 12
Domegge 6 3,75
Calalzo 9,8 0
Pieve 12,9 3,13
Perarolo 17,2 7,5
Valle 16 6,25
Totale 82 67

5 commenti per la sede di Calalzo della Comunità Montana Centro Cadore: dilemma tra baricentrico ed egocentrico

  • cagliostro

    Ai tuoi ragionamenti, aggiungo un elemento che li integra e che la dice lunga sulla scelta effettuata dai lungimiranti sindaci e dai consiglieri Comunitari! A Calalzo la CM dovrà pagare, immagino dopo un periodo di possibile abbuono, un affitto, mentre a Cimagogna l’immobile era ed è di proprietà. A chi giova dunque una tale scelta contrabbandata per utile in una logica di futuro ‘radioso e progressivo’? Il giovane sindaco di Calalzo, che forse è un ‘futurista’, sarà anche una balda e promettente figura del nostro incerto domani (vista anche la carenza di figure rappresentative del nostro squallido presente) ma non può giocare la sua carriera sull’uso spropositato dei media e sulla sottovalutazione della intelligenza dei calaltini e degli abitanti dell’intero Cadore centrale. Qui si è dimostrato che la CM non ha sicuramente un roseo futuro stanti i tagli agli enti locali (in particolare a quelli di secondo grado), quindi la parsimonia sarebbe d’obbligo se si vuole mantenere un minimo di servizi comuni al territorio; ed invece si largheggia in visioni fantasmagoriche e si spreca il denaro pubblico…

  • Lozzese curioso

    …secondo me la sede di Calalzo è più apropriata rispetto a Cima Gogna per la C.M.per molteplici ed ovvi motivi.A parte che la struttura di Cima Gogna è più idonea ad un cento benessere che adibita a uffici.Ricordatevi cosa era e cosa potrebbe diventare i famosi”bagni di Gogna”,peraltro citati anche da illuste personalità internazionali….leggete e saprete…

  • picon

    caro lozzese curioso, ti chiedo se puoi dirmi dove posso leggere quelle novità che ci stai dicendo, io leggo poco, devi scusarmi, mi basta solo il nome del quotidiano e la data, al resto ci penso io.
    Grazie e scusa il disturbo.

  • Lozzese curioso

    ….fra il Piave e l’Ansiei e dall’uno dei Treponti,sorgeva l’antica Agonia,volgarmente detta Gogna,e a motivo delle sue acque balneari,si disse Aegonia Balneanentis…….

  • picon

    Lozzese curioso, ho capito che non vuoi rispondere alla mia semplice domanda,dovrò rimanere disinformato anche sulle illustri personalità internazionali che, in tempi recenti immagino e spero, hanno detto dei bagni di Gogna.
    Io, saluto e ringrazio.