2 Comments

  1. Danilo De Martin
    28 Maggio 2010 @ 09:00

    Era il 26 febbraio 2010 e riguardo alla sede della fondazione DOlomiti-Unesco Matteo Toscani questo diceva dalle pagine del Gazzettino:

    La Provincia di Belluno chiede a 44 Comuni di proporre la propria candidatura per la sede operativa Unesco tramite un questionario che sarà inviato nei prossimi giorni.
    «Agli enti locali sarà dato il tempo necessario per decidere la proposta, almeno una ventina di giorni» assicura Matteo Toscani, assessore provinciale al turismo. Si andrà a definire dopo le elezioni dove collocare la seconda sede, itinerante ogni 3 anni (si inizia da Belluno appena costituita la Fondazione per poi passare il timone alle altre 4 Province interessate) mentre quella legale, permanente, è già stato concordato, sarà a palazzo Piloni.

    Sono passati 3 mesi. Mi sono perso qualcosa o la sede deve ancora essere decisa?

  2. Pieve di Cadore volta le spalle a Lozzo appoggiando la candidatura di Auronzo a sede Dolomiti-UNESCO » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    23 Giugno 2010 @ 08:00

    […] (Olcoloz, Pellegrini) potesse diventare sede della fondazione Dolomiti-UNESCO. Nell’articolo la sede Unesco a Lozzo di Cadore presso Palazzo Pellegrini sottolineavo che: […] L’idea grandiosa, però, è portarci dentro [a Palazzo Mubarak] tutto il […]