municipio di Lozzo di Cadore: generatore automatico di frasi italianeggianti /3

Continuando l’opera di critica letteraria recentemente intrapresa, mi sia consentito di evidenziare un’ulteriore vetta espressiva nel componimento della nostra assessora:

Le bozze installate si è deciso di lasciarle sui supporti …

Ho la presunzione di ritenere che i seguenti costrutti avrebbero avuto pari probabilità di essere espressi:

  • di lasciarle sui supporti le bozze installate si è deciso
  • le bozze installate di lasciarle si è deciso sui supporti

se oggi possiamo leggere quel che leggiamo è, quindi, solo frutto del caso (peraltro benevolo, avrebbe potuto andare molto peggio). Ho anche la sfrontatezza di pensare che, dovendo usare le stesse parole, con un piccolo sforzo di sintesi si poteva giungere a questo accettabile compromesso:

si è deciso di lasciare le bozze installate sui supporti …

ma anche “si è deciso di lasciare sui supporti le bozze installate” non suonerebbe poi tanto male. Ma questi sono aspetti meramente formali, direte voi. Certo che lo sono. Ma, come ebbe a dire la Finocchiaro, qui “stiamo parlando di Parlamentari della Repubblica, non di bidelle“. Ad ogni buon conto mi sono ripromesso, come vi dicevo, di fare un video su ‘sta cosa e vi informo che è saltato fuori il treppiede, anche se ora devo trovare la fotocamera: poi, se tutto va bene, entreremo anche nel merito con un breve sketch in lengoa veneta.

 

I commenti sono chiusi