parco solare di Loreto: la prima dedicazione a Benedetto XVI

Continuo a sostenere che, a chiunque si volesse dedicare il cosiddetto “parco” solare di Loreto, non può mancare – non può mancare – una targa commemorativa che scolpisca a futura memoria tale dedicazione (pensate solo a Palazzo Venzo, il Botanico Palazzo, sede vescov oops municipale o alla caserma Montiglio …). Se poi – cacchio – il dedicatario è Benedetto XVI, porca puttana, la targa è d’obbligo. Anzi: no targa, no parco!

Ci fu, neanche tanto tempo fa, una prima dedicazione. Fu prima perché poi, scoperta recentissima, ce ne fu una seconda, celebrata pochi giorni fa.

E dovrebbe essere ormai chiaro che da quei tre pannelli tre con la foto-icona di Ratzi, che dimostrano oltre ogni immaginazione che l’Emerito è stato lì, là, qui e qua, non si capisce – non si capisce proprio – che il parco è a lui dedicato. Ve lo devo dire in aramaico? I papi, per ragioni pastorali ovviamente, hanno infestato con le loro visite ogni parte del mondo, escluso forse l’Antartide. Pensate solo al papa polacco: metà dell’ozono presente oggi nell’atmosfera è addebitabile ai suoi viaggi.

Ma non tutti si possono permettere di dedicare qualcosa di importante, come il parco solare di Loreto, ad un personaggio cui la storia e l’astuzia conferisce il potere dell’infallibilità. Eccheccazzo. Ecco, voglio qui semplicemente ricordare che una prima dedicazione c’è stata. E basterebbe questa. Insomma, caro sindaco, scusa l’insistenza, ma al posto di quel busto barbuto che ancora non è stato esposto, non sarebbe davvero il caso di pensare – seriamente – a una targa lapidea commemorativa a futura memoria?

Un parco viene dedicato al Papa

14 agosto 2011

LOZZO. Un parco dedicato a papa Benedetto XVI, sarà inaugurato domani dopo la messa delle 18,30. «Questo Papa, durante le sue vacanze in Cadore dell’estate 2007», ha affermato il sindaco Mario Manfreda, «per ben due volte è venuto a Lozzo e si è recato a pregare alla chiesa dedicata alla Madonna di Loreto. L’amministrazione comunale, un po’ per ricordare questo evento ed anche perché la zona aveva bisogno di riqualificazione, ha deciso di realizzare attorno alla chiesetta di Loreto un parco pubblico.  […] Così, domani sera», conclude il sindaco, «con una breve cerimonia inaugureremo il parco e lo dedicheremo a Benedetto XVI».

lapide-papa BXV

(foto pegli.com)

2 commenti per parco solare di Loreto: la prima dedicazione a Benedetto XVI