Caro ministro Patroni Griffi, è vero che Paniz ...

Non ce la fa a superare Cuore, ma c’arriva vicino (in ogni caso due pacchetti di Kleenex li fate fuori). Paniz, parlando come una valeriana, prende a schiaffi quelli delle 36 preferenze ed anche quelli che se ne sono andati a cercar voti in Alto Adige (che sia gente del PD?) –  che a suo dire si sarebbero macchiati del tremendo delitto di “saltare sul carro del vincitore”-, per poi alzare, lui, il vero calice della vittoria. «Io sono stato il condottiero che ha salvato la provincia di Belluno dall’accorpamento», sembrerebbe voler dire il deputato. «Ed ho le prove», dice.

«Chiedetelo al ministro Patroni Griffi». E a tanti altri.

Lo so che è una smaronata, ma dura solo 4 minuti, ce la potete fare.

Ad ogni buon conto, mi ero già espresso sull’argomento in Paniz santo subito. Non dubiti, deputato, ce ne ricorderemo. Poi, non vorrei essere venale, ma noi cittadini la paghiamo proprio per questo: non l’abbiamo mica mandata a Roma a sbucciare le banane eh!. Metta, metta online tutti gli interventi a sostegno della campagna “Mo’ ti salvo Belluno” e si ricordi di mettere anche le risposte avute. Altrimenti non conta. Anch’io ho scritto un sacco di lettere a Babbo Natale ma la bambola gonfiabile in goretex non mi è ancora arrivata.

Dunque, dove eravamo rimasti? Ah, sì, vero:

Caro ministro Patroni Griffi, è vero che Paniz …

1 commento per Caro ministro Patroni Griffi, è vero che Paniz …

  • Me ne son dimenticato, aggiungo ora. L’ho già detto molte volte: il decreto dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni. Meglio evitare certe dichiarazioni, perché alla fine sento che porteranno SFIGA. E capite che sti qui del PDL che dal 37,4% passano al 15% un po’ di SFIGA la devono avere. Speriamo che la dea non-bendata continui a guardare solo dalla loro parte. Tiè ….

    E nel frattempo, se il deputato avesse l’ardire, lui che col ministro ha ormai confidenza, potrebbe interessarsi per riavere la Provincia come ente elettivo e, magari, autonomo 🙂 .