1 Comment

  1. Fabri
    19 Marzo 2011 @ 11:48

    In realtà oggi IN TEORIA questi signori non potrebbero ricevere compensi se contemporaneamente svolgono il mestiere di amministratore (es. Sindaco). Però la legge che ha introdotto quest’obbligo d’opzione è entrata in vigore DOPO la costituzione di BIM e società, perciò per un periodo di tempo non è sbagliato dire che presidenti e consiglieri di consorzio e partecipate hanno percepito uno stipendio extra – e nel caso dei ruoli di dirigenza anche piuttosto sostanzioso.

    PS complimenti per il blog