1 Comment

  1. Il Bard sul riordino delle Province: «Zaia tenga duro e non faccia il riordino» » BLOZ – il blog su Lozzo di Cadore Dolomiti
    26 agosto 2012 @ 08:17

    […] riordino delle Province: «Zaia tenga duro e non faccia il riordino» Zaia aveva già chiarito il suo appoggio incondizionato alla voglia di autonomia dei comuni di frontiera. Ha anche appoggiato ad adiuvandum […]