Lozzo di Cadore, paese di poveretti o di evasori?

@Pulici, in coda all’articolo “dei redditi, delle pene e dell’Autonomia”  butta lì una “provocazione”:

Solo il 10% (9,5 per la precisione) dei contribuenti denuncia più di 33.000 euro! Lozzo è un paese di poveretti o di evasori?

Anche se Vendre (il mio aiutante) se n’è riandato via (e non mi ha fatto un gran bel lavoro sulle foto delle crepe della caserma, ecco perché non ho potuto ancora pubblicarle), mi sono andato a leggere i dati per qualche comune qui attorno. I dati (relativi al 2010, redditi irpef) mostrano una buona uniformità di comportamento da parte dei contribuenti. Sorprende, se vogliamo, il dato di Vigo 7,6%, alla luce del fatto che Comelico Superiore, area considerata “depressa”, ha un 8,6%. Ma credo che sia tutto “nella norma”.

Sorprende, ma neanche tanto, Cortina, che secondo la provocazione di @Pulici sarebbe più virtuosa dal lato della “compliance fiscale”, mentre sono solo più ricchi, e non di poco come si vede. Se una sorpresa c’è, è Auronzo, che non si discosta da Domegge e Calalzo ed è “superata” da Pieve. Può essere che i gnoche siano più lesti degli altri (me lo auguro) altrimenti vorrebbe dire che il turismo auronzano non è solo sulla via del tramonto, è proprio notte fonda (chiaramente bisognerebbe valutare il reddito complessivo, non solo quello IRPEF qui in evidenza).

E’ sempre così: Cortina la ricca, si è portata a casa 14,7 mln dai fondi Brancher, Auronzo, la Cenerentola, 3,1 e per di più per la pista ciclabile (che, a mio modo di vedere, serve a una beneamata mazza, soprattutto il tratto che va a Misurina: vedrete che verrà usata più d’inverno che d’estate :-)). Per finire: (a) i confronti andrebbero allargati ad altre zone sia in ambito provinciale che regionale; (b) i Befera boys sanno tutto, basterebbe fare un convegno: che il Bepi abbia tempo?

Resta ancora aperto il dilemma che mi ha spinto a fare il primo articolo: se avessimo il modo di trattenerci il 90% delle tasse prodotte dal territorio, come succede per le autonomie di Trento e Bolzano, saremmo in grado di sostenerci da soli (sanità, strade … tutto compreso)?

Contribuenti che dichiarano + 33.000 € (A) Totale Contribuenti (B) % A/B Contribuenti che dichiarano + 100.000 € (C) % C/B
Lozzo 89 938 9,5% 9 0,96%
Auronzo 218 2100 10,4% 21 1,00%
Calalzo 171 1441 11,9% 12 0,83%
Domegge 181 1740 10,4% 12 0,69%
Pieve 370 2464 15,0% 32 1,30%
Vigo 72 952 7,6% 8 0,84%
Comelico Sup. 116 1356 8,6% 8 0,59%
Cortina 863 3954 21,8% 112 2,83%

Fonte dati: Dipartimento delle Finanze

 

I commenti sono chiusi