una grande risorsa dell'Italia: l'evasore

Ci fu anche un certo Milton Friedman che nel 1994 ebbe a dire:

Guardi che l’ Italia e’ molto piu’ libera di quel che voi credete, grazie al mercato nero e all’ evasione fiscale. Il mercato nero, Napoli, e l’ evasione fiscale hanno salvato il vostro Paese, sottraendo ingenti capitali al controllo delle burocrazie statali. E per questo io ho piu’ fiducia nell’ Italia di quel che si possa avere dalle statistiche, che sono pessimiste. Il vostro mercato nero e’ un modello di efficienza. Il governo [leggi tutto …]

fatti non foste per pagare l'IMU

A valere per Lozzo di Cadore (se quello screanzato di Vendre trova la voglia, un giorno si potrà proporre la “classifica dell’IMU” come già fatto in passato qui e quo; per chi ha fretta i dati italici si possono trovare qua):

Bond cade di nuovo in catalessi e vagheggia interventi dell'Agenzia delle Entrate contro Durni

Ci aveva abituato ad interventi da “secoli bui” contrassegnati da un vistoso disorientamente sia nel tempo che nello spazio (qui rassegna). Ultimamente, però, aveva dato qualche segnale di ravvedimento parlando – più per interesse di partito che per convinzione – della macroregione del Nord (una delle poche possibilità che abbiamo di uscire da questo stato di sudditanza che ci sta portando alla rovina: nell’ipotesi che la macroregione del Nord sia parte fiscalmente autonoma dal resto del carrozzone italico). Ma è caduto di nuovo in catalessi:

Nel [leggi tutto …]

confronto dell'IMU versata dai comuni della provincia di Belluno - quote pro capite

Raccogliendo in parte un suggerimento di @Pulici in coda all’articolo confronto dell’IMU versata dai comuni della provincia di Belluno, che faceva riferimento al valore dell’imposta per unità abitativa (differenziandola fra prime e seconde case), ecco perlomeno i dati del valore dell’IMU pro capite; non è la stessa cosa ma dà un’idea già più qualificata dei semplici dati aggregati. Il valore medio provinciale è di 208 € pro capite mentre Lozzo di Cadore figura al 38° posto con 145 € pro capite.

Il senatore Stradiotto si è [leggi tutto …]

confronto dell'IMU versata dai comuni della provincia di Belluno

A grande richiesta, dopo il confronto fra le mura cadorine, ecco quello dell’IMU versata dai comuni dell’intera provincia di Belluno. Cortina d’Ampezzo, da sola, totalizza il 22,2% di tutta l’IMU rastrellata a livello provinciale. Belluno, con l’11,8%, arriva a poco più della metà dell’imposta “raccolta” dalla Regina. Cortina, Belluno e Feltre insieme giungono al 40% del totale dell’IMU; il restante 60% viena colmato dall’apporto degli altri 66 comuni bellunesi. Il Cadore geografico (che include Cortina ma esclude Selva e Zoppè) totalizza 19.427.000 €, pari al [leggi tutto …]

confronto dell'IMU versata dai comuni cadorini

La famigerata IMU che non dovevamo pagare (secondo alcune teorie cospirazioniste di impronta non solo leghista), alla fine è stata versata con sommo gaudio di Monti, il capo dei tecnocialtroni al governo, pronto a dilapidarla in ulteriore spesa (se non lo sapete, sotto la direzione del tecnocialtrone-capo la spesa pubblica italiana è aumentata, senza neanche andare a puttane come faceva Silvio).

Il ministero dell’economia e delle finanze mette a disposizione i dati su base comunale di questa prima tranche della rapina patrimoniale. Sempre con l’intento di [leggi tutto …]

Maurizio Fistarol, Nicola Rossi, l'agenzia delle uscite ed i tartassati (oltre alla mazza da baseball)

Non fosse stata firmata anche da Nicola Rossi (presidente della Fondazione Istituto Bruno Leoni), neanche l’avrei letta la proposta di legge per l’istituzione dell’Agenzia delle Uscite che ha come primo firmatario quel vuoto a perdere del senatore bellunese Fistarol.

Chiamata a gran voce come soluzione (timida) dello sperpero italico e soprattutto – e questo la fa piacere al volgo – come contrappeso all’Agenzia delle Entrate, la proposta dell’Agenzia delle Uscite si è avviata nel cammino parlamentare. Perché l’AdU sarebbe ben vista dall’opinione pubblica dei tartassati dall’AdE? [leggi tutto …]

Lozzo di Cadore, paese di poveretti o di evasori?

@Pulici, in coda all’articolo “dei redditi, delle pene e dell’Autonomia”  butta lì una “provocazione”:

Solo il 10% (9,5 per la precisione) dei contribuenti denuncia più di 33.000 euro! Lozzo è un paese di poveretti o di evasori?

Anche se Vendre (il mio aiutante) se n’è riandato via (e non mi ha fatto un gran bel lavoro sulle foto delle crepe della caserma, ecco perché non ho potuto ancora pubblicarle), mi sono andato a leggere i dati per qualche comune qui attorno. I dati (relativi al 2010, redditi [leggi tutto …]

da ballare mentre si va da Equitalia

Grande Checco Zalone … travolgente …

http://www.youtube.com/watch?v=PJ3gOojn1OY

il puffo Befera

Bollino Blu:

Immagine: elaborata, tratta da Cinematocasa